Dimenticato username/password??
Cercaziende.it

Eventi Pescasportivi

Associazione Pescasportivi Colli A Volturno

L'Ephemera Danica è un insetto che fa parte dell'ordine degli ephemerotteri. Sono presenti in tutta Europa e prediligono acque pulite e ben ossigenata per la deposizione delle uova e la successiva riproduzione. La loro durata in vita quasi mai supera le 24 h e quindi dopo essere passati dallo stadio ninfale a quello adulto cercano subito una esemplare femminile per l'accoppiamento. Anche se alcune fonti dicono che in Italia sono presenti più di 50 famiglie, non è semplice trovarle vicino i corsi fluviali. Qualche esemplare è stato trovato presso il Fiume Nera, qualche altro al nord Italia ai confini con l'Austria, e adesso in maniera costante è presente sul Volturno. Ogni giorno sono presenti vistose schiuse fin dalle prime ore pomeridiane. Questi insetti sono di notevoli dimensioni, circa 15 mm, e si riconosco dal colore che tende al giallo-chiaro/crema con vistose macchie nere. Testimonianze di pescatori, che girano il mondo per pescare, ci dicono che la loro presenza è garantita in Austria, Slovenia e alcuni paesi balcanici e che la presenza sul territorio è sintomo della purezza delle acque. Si ringrazia per la foto Gabriele Zingaro, produttore di servizi e documentari sulla pesca a mosca tramite la Pamgea Outdoor Produtcion. PS. Chiunque abbia più informazioni sia sulle abitudini di questo insetto, sia sui metodi di costruzione o qualsiasi altra cosa è pregato di farmela avere così ampliamo questa notizia.PRIMO CORSO APPRENDIMENTO SIM (SCUOLA ITALIANA PESCA A MOSCA)L’Associazione Pescasportivi di Colli a Volturno continua la sua attività divulgativa della pesca, questa volta con un corso di pesca a mosca. Accolta la proposta della Sim, Scuola Italiana di Pesca a Mosca, ha organizzato per il giorno 9 giugno un corso di apprendimento e di avvicinamento alla tecnica con la coda di topo. Il corso è rivolto sia a chi vuole approfondire la tecnica SIM mediante l’aiuto di istruttori qualificati al costo della tessera annuale di 50 €, sia chi vuole conoscere e avvicinarsi alla pesca in maniera gratuita approfittando delle dimostrazioni di lancio degli stessi istruttori SIM. Durante la giornata sarà possibile partecipare al corso di Entomologia e successivamente assistere alla dimostrazione di costruzione di artificiali eseguita da alcuni maggiori costruttori italiani. Si fa presente che dal 18 al 22 giugno la SIM organizza il consueto corso di 5 giorni seguiti dal Sim Fly Festival a Castel di Sangro, quindi i partecipanti che vorranno approfittare della dimostrazione gratuita non dovranno aspettare poi molto per fare il passo successivo. Durante il corso della giornata sarà possibile pranzare tutti insieme presso il ristorante Volturno previa prenotazione (seguiranno comunicazioni riguardanti il prezzo del pranzo) scrivendo una semplice mail con nome e cognome a: info@apscolliavolturno.it I BAMBINI E LA PESCA - VENERDI' 11 MAGGIO 2012 Venerdì 11 maggio avrà luogo presso il parco fluviale di Colli a Volturno il primo evento dedicato interamente ai bambini delle scuole elementari di Colli a Volturno. L’argomento principale non sarà la pesca, ma bensì la sensibilizzazione dei futuri pescatori verso il fiume e l’ambiente acquatico. Questo evento è stato promosso, oltre che dall’Associazione Pescasportivi anche dal sindaco del Comune di Colli a Volturno, ing. Gianfranco Visco, e dall’Osservatorio Ambientale Permanente Biodiversità. Ormai da un anno l’Associazione ha intrapreso una strada innovativa per la salvaguardia della trota fario mediterranea, servendosi dell’esperienza e della professionalità del Prof. Pierpaolo Gibertoni, ittiologo veterinario della Mediterranean Trout Reserch Group, installando una vasca dove poter depositare le uova della trota, farle schiudere e allevare gli avannotti in tutti sicurezza. Il passo successivo, ovvero l’immissione delle uova nel fiume, avverrà proprio sotto la supervisione dei bambini delle scuole elementari. Con questo primo evento l’Associazione da il là ad una serie di appuntamenti che durante l’anno verranno svolti. Con ogni probabilità nei prossimi mesi saranno organizzati corsi di lancio e di costruzione rivolti alla tecnica della pesca a mosca, il campionamento degli insetti acquatici e tante altre iniziative. Davvero incoraggiante è la partecipazione dell’amministrazione comunale di Colli a Volturno che ha colto l’occasione per diffondere e potenziare questo progetto anche attraverso l’Osservatorio Ambientale Permanente Biodivesrità, organismo che da anni lavora sul territorio tenendolo monitorato e svolgendo un lavoro specifico sulla flora e sulla fauna. Quali sono vantaggi di tutta questa operazione? Molto semplice.Negli anni sono state immesse nel fiume varietà di trote per favorire la pescasportiva rischiando di perdere la trota autoctona, cioè originaria del fiume Volturno. Queste varietà di trote si sono “accoppiate” con quella autoctona dando vita ad un’altra specie ancora che però non è possibile definire autoctona. Per salvaguardare quindi la nostra trota ci siamo impegnati a ricercarla nel fiume, abbiamo prelevato le uova, le abbiamo immesse in apposite vasche e aspettato la nascita dei “cuccioli” di trota, i così detti avannotti. Ora il passo qual è? Crescere questi avannotti, farli diventare di una certa misura e immetterli nel fiume senza rischiare di perderli in maniere naturale. Come? Soprattutto favorendo il catch and release, ovvere rilasciare il pescato, è l'unico modo per avere sempre la possibilità di pescare e con altre vasche, un po’ più grandi, capaci di ospitare queste trote nell’attesa di spostarle nel loro ambiente naturale. Ma tutto questo le spiegherà e bene il Prof. Gibertoni.Vi aspettiamo numerosi.  APERTURA PONTE ROSSO - DOMENICA 29 APRILE 2012 Data molto significativa per l'Associazione perché inaugura l'apertura di una nuovo "vecchio" tratto, ovvero quello del Ponte Rosso. Dopo una lunga lotto con la Provincia di Isernia, quest'anno abbiamo visto riassegnarci quello che era nostro tanti anni fa. Tantissimi pescatori conoscono il tratto a monte del ponte Rosso, rinomato per la notevole portata d'acqua e la larghezza del tratto. L'Associazione ha deciso di renderlo no kill, ovvero si potrà pescare rilasciando il pescato e solo con la coda di topo, quindi pesca a mosca.  APERTURA RISERVA - DOMENICA 1 APRILE 2012 Finalmente è arrivata l'ora, finalmente si riapre la pesca. Dopo un anno di preparativi è arrivato il nostro giorno.L'Associazione Pescascportivi per il ventesimo anno inaugura la stagione di pesca. Il tratto in gestione rimane sempre lo stesso con l'aggiunta del tratto a monte del ponte Rosso che però posticiperà l'apertura di un mese per problemi logistici, (pulizia, ripopolamento ecc ecc). Partendo quindi da circa 500 mt a monte del ponte rosso inizierà il tratto generico che si protrae per circa 3,5 km dove sarà possibile catturare fino a 4 capi giornalieri. In località parco fluviale invece inizierà il tratto no kill fino al confine del territorio comunale tra Colli e Rocchetta. Qui si rilascerà il pescato e sarà possibile pescare solo a mosca, ovvero con la coda di topo. I permessi si posso fare all'Albergo Volturno oppure contattando i seguenti numeri :Lello Ragozzino (Presidente) 3381261033Armando Ragozzino 3273660856.Vi aspettiamo numerosi info@apscolliavolturno.itùwww.apscolliavolturno.it
Iscriviti alla newsletter

Coupon

Contattaci

  • Il dato è richiesto e non può essere vuoto
  • Il dato è richiesto e non può essere vuoto
  • Il dato è richiesto e non può essere vuoto

Dichiaro di aver letto le condizioni e accettare il trattamendo dei dati personali secondo il Regolamento UE 679/2016 (GDPR) - Condizioni Sulla Privacy